Fortex spa • Tel. +39.0574.652321

1963-2013: 50 anni di tessuti

 

Agli inizi degli anni 60 l’Italia era in pieno boom economico e i tessuti di Prato conquistavano i mercati europei e americani. Nel mese di Gennaio 1963, Mario e Roberto Cherubini decisero di dar vita insieme a Paolo Ballini ad una fabbrica di tessuti per abbigliamento da uomo. La chiamarono Fortex in onore di uno dei simboli di Prato, la Fortezza, ovvero il Castello dell’Imperatore, realizzato nel 1240 da Federico II. Lo stabilimento venne posto nel centro della città Prato dove rimase fino al 1974, anno in cui l’azienda trasferì tutte le proprie attività nella nuova sede, all’interno della zona industriale di Montemurlo. Nei primi trent’anni di vita, Fortex è cresciuta ed ha raccolto consensi in tutto il mondo con le sue collezioni di tessuti in lana e alla fine degli anni ’90, alla tradizionale collezione, si aggiunsero i cotoni della linea CottonLab. Un tipo di prodotto diverso , ma messo in pratica con la stessa filosofia industriale, basata sulla continua ricerca della precisione e dell’affidabilità anche nelle proposte più innovative.  Nel 2007, dopo un decennio in cui le due divisioni Fortex e CottonLab permisero all’azienda di espandersi ulteriormente sui mercati mondiali, i fondatori decisero di ritirarsi dall’attività, lasciandola in mano ai manager che avevano contribuito al suo successo. Ed è in questo periodo che è nata Knit, l’ultima creatura di Fortex, con una gamma di tessuti a maglia per capispalla, sempre rigorosamente Made In Italy. Anche questa iniziativa si è rivelata vincente e il Lanificio Fortex oggi si trova a festeggiare i suoi 50 anni dalla fondazione con immutato entusiasmo e grande positività.

 

It was the beginning of the 60ies when Italy had an economic “boom” and the woolen fabrics from Prato were conquering all markets around Europe and America. During January 1963 Mario and Roberto Cherubini , together with Paolo Ballini , decided to establish a factory to produce menswear fabrics. They named it Fortex to honour the fortress , Castello dell’ Imperatore , one of Prato’s symbols built in 1240 by the emperor Federico II. The factory was based in the city center , until 1974 when Fortex moved to the new plant inside the industrial area of Montemurlo. During the first 30 years the business of Fortex has been constantly growing , together with the worldwide success of its woolen fabrics collections. Then , at the end of the 90ies ,  the new division CottonLab came to complete the range of Outerwear fabrics. A different kind of product , but still carried out with the traditional industrial concept of Fortex , based on a constant search for accuracy and reliability , together with innovative fashion proposals. In 2007 , after a decade of worldwide successes of the two lines Fortex and CottonLab , the founders decided to retire , leaving the charge of operations to the managers who had contributed to the company’s growth. In that period rised Knit, the last product line created by Fortex. A jersey collection , even this entirely Made In Italy , coming to fulfil the ultimate trend on jackets and topcoats. Even that new venture was a winner and Fortex can now celebrate its 50th birthday with unaltered enthusiasm and optimism.